Lybrary.com: ebooks and download videos
Home / Magic / [Italian (italiano)]

Close Up al Telefono 2

da Renzo Grosso
#1 [Italian (italiano)] author
$8
PDF | by download [0.50 MByte]  
Close Up al Telefono 2 by Renzo Grosso

Per “colpa” del lockdown, ho cominciato a raccogliere effetti da presentare al telefono ai miei amici, utilizzando il loro mazzo di carte o gli oggetti a loro disposizione, senza alcuna mia possibilità di intervenire, se non controllando accuratamente le istruzioni di gioco.

Molti sono i principi matematici utilizzati, alcuni “vecchi” di qualche secolo, altri rivisti nel tempo, altri, contemporanei, altrettanto originali.

Ho cercato, per ognuno di loro, di inventare una storia, un’ambientazione adatta, che fosse unica ed originale, di fantasia, e che fosse coerente con le operazioni che esecutore e spettatore andavano ad eseguire, al fine di creare un forte climax finale, veramente magico.

In questo fascicolo troverete:

SUGGESTIONI A DISTANZA: conoscete “Il trucco che ingannò Einstein”? “Uno splendido gioco con le monete”, da attribuire a Luca Pacioli (1445-1517); secondo una leggenda recente – fu eseguito dal mentalista Al Koran (1914-1972) di fronte a Einstein che ne rimase folgorato (cit. La magia dei numeri). E’ un effetto impromptu, da close up, con le monete; io volevo realizzare un effetto da proporre ai miei amici al telefono. La sfida era quella di inventare una forzatura, da eseguire al telefono e camuffarla in modo logico all’interno della descrizione: alla fine ce l’ho fatta: è nato “Suggestioni a distanza”!

LA MAGIA DELLA MUSICA: Un effetto al telefono non può che essere presentato come una perfomance di mentalismo: è la storia che costruisce il successo del numero, più del metodo utilizzato. Anche in questo caso mi sono confrontato con un classico della cartomagia da close up, che ho voluto “vestire” con una presentazione nuova ed originale, cercando di motivare la rivelazione della carta pensata attraverso scelte autonome dello spettatore, guidate dalle sensazioni da lui provate in quello specifico momento: il tutto per dare un poco di “mistero” alla preparazione ed un po’ di “stupore” alla magica rivelazione finale.

LE SETTE NOTE: Sempre in ambito musicale un altro effetto automatico (di cui, sinceramente, non sono riuscito a determinare la paternità; l’ho visto fare molti anni fa,da Aldo Colombini, ma poi Tamariz, Woody Aragon ed altri grandi hanno aggiunto versioni simili, graffianti ed ugualmente efficaci. Non ho fatto altro che aggiungere, come amo fare, una storia che giustificasse, in qualche modo, la manipolazione delle carte. Buon divertimento!


numero di parole 2673 equivalenti a 10 pagine di testo standard


SHARE   share via email share on facebook share on twitter share on linkedin share links
Write your own review