Lybrary.com: ebooks and download videos
Home / Magic / [Italian (italiano)]

Close Up al Telefono 4

da Renzo Grosso
#1 [Italian (italiano)] author
$8
PDF | by download [1.08 MByte]  
Close Up al Telefono 4 by Renzo Grosso

#2 in [Italian (italiano)] hot-list

Gli effetti di mentalismo al telefono sono diventati, per me, quasi un’ossessione! Ne ho, per ora, collezionati più di 100 e, piano piano, li sto proponendo con queste pubblicazioni. Alcuni traggono spunto da vere “perle” di grandi artisti, che mi sono permesso di affrontare, con estrema umiltà, sviluppandoli con una nuova ambientazione aggiungendo, talvolta, qualche interessante dettaglio. Altri sono un po’ più vecchi, anche di secoli, magari anche molto conosciuti, ma sono spesso “dirompenti” come non mai! Li condivido con piacere!

In questo fascicolo troverete:

TROVERO’ LA TUA CARTA
Si dice che le carte sappiano di esse delle primedonne: se partecipano ad uno spettacolo pretendono di fare bella figura, sempre! Un semplice principio matematico, applicabile a qualsiasi insieme di carte; potete replicare l’effetto immediatamente, aggiungendo o togliendo qualche carta, dimostrando l’adattabilità delle carte alle differenti situazioni della vita! Un ringraziamento particolare a Davide Rubat Remond per avere condiviso questa sua intuizione, ed un altro grande ringraziamento, a Mariano Tomatis che con le sue “pillole” sprona tutti noi a ragionare su effetti, situazioni, numeri, carte, disegni e testi che spesso, senza il suo “stimolo” sottovalutiamo o prendiamo poco in considerazione

GUARDA LE CARTE IN FACCIA
Proveremo, con questo effetto, ad agire in modo differente rispetto ad una normale presentazione: identificheremo il principio di base e poi tenteremo di proporre insieme uno o più finali, diversi tra di loro.

IL GIOCO DI LINO
Un grande attore ha recentemente raccontato che, quando era giovane ed incominciava a lavorare nel campo dello spettacolo, subito dopo la seconda guerra mondiale, accettava qualsiasi offerta, pur di guadagnare qualcosa e di acquisire esperienza nelle arti teatrali: dai lavori più umili, ad altri, magari non appariscenti: tutti gli hanno accresciuto il bagaglio artistico. Tra queste esperienze, Lino ricorda di avere “strappato” qualche segreto ad un illusionista che si esibiva nel teatro del varietà e che gli aveva chiesto di fargli da assistente; un girono ha proposto, ad un programma televisivo di successo, con il garbo e la professionalità che lo distinguono, la sua versione di questo classico; in questa pubblicazione non ho fatto altro che “modificare” alcuni passi introduttivi della presentazione, mantenendo vivo il principio….. vecchio di secoli!

LA MAGIA DEI NUMERI: IL 17
Un altro grande classico, che io ho scoperto da una versione di Bob Hammer & Charles Hudson; non ho fatto altro che contribuire alla realizzazione del “vestito”, già di per se bello ed appassionante!

SVUOTA IL PORTAMONETE!
Anche in questo caso ho voluto studiare il principio affinchè fosse applicabile ad un numero qualsiasi (o quasi) di monete prese dallo spettatore nel suo portafoglio. Non c’è bisogno di forzare il numero di monete; si può chiedere: giochiamo con le monete, con quante giochiamo? 6, 7, 8? Se lo spettatore, dall’altro capo del telefono non avesse monete, possono essere disegnate su un foglio o, ancora, si possono usare le carte: troverete le tabelle con le indicazioni per vari insieme di carte o di monete.

GIOCHIAMO CON IL TUO NOME
Ho ritrovato, in fondo ad un cassetto, gli appunti di una conferenza di Aldo Colombini; non ricordo se durante la conferenza stessa, o dopo, insieme al classico bicchiere della staffa, avevo imparato questo effetto. E’ bello, semplice, si adatta a nome e cognome di chiunque e può essere proposto al telefono: non posso chiedere altro!

IL CONCETTO DI CAUSALITA’ (no casualità)
Anche in questo caso ho messo “un vestito leggero” ad un effetto semplice ed efficace, del grande Aldo; non dico altro, ripeterei la mia sconfinata ammirazione per il Maestro!


numero di parole 4603 equivalenti a 18 pagine di testo standard


SHARE   share via email share on facebook share on twitter share on linkedin share links
Write your own review