Lybrary.com: ebooks and download videos
Home / Magic & Conjuring / Italian (italiano)

Un Viaggio in Australia

da Renzo Grosso
$15
PDF | by download [1.93 MByte]  
Un Viaggio in Australia by Renzo Grosso

#3 in Italian (italiano) hot-list

Un “classico” inesplorato: questo è stato per me, per molti anni, la “conta Australiana”.

La imparai, da giovane, da Aldo Colombini, che la inseriva spesso nei suoi effetti impromptu; più avanti ho studiato John Scarne (e la sua meravigliosa idea in Phone Miracle, che commenteremo insieme più avanti) e Max Maven. Poi ho letto Nick Conticello, e mi si è aperto un nuovo mondo: ho scoperto che un po’ tutti i grandi della cartomagia si sono cimentati con l’Australian; Nick, però mi ha fatto spaziare un po’ dappertutto: oggi non credo ci sia più spazio per inventare, ma molto per sviluppare nuove routines, mettendo insieme vari principi.

Nei miei spettacoli inserisco quasi sempre una routine, molto spesso come intermezzo semplice e veloce tra due effetti di mentalismo: vi confesso che risultano sempre interventi efficaci!

Ho raccolto, in questa pubblicazione, quello che sapevo: appunti sui principi, tabelle, commenti ed effetti “di base”; l’obiettivo è di condividere quanto ho immagazzinato col tempo, per consentirvi di realizzare “il Vostro” effetto, personalizzato e, spesso, contrariamente a quanto spesso viene raccomandato, ripetibile subito (ma in modo differente); probabilmente ne conoscerete la maggior parte, o forse no … spero che la mia fatica vi sia di aiuto; ecco i contenuti principali:

  • Il principio della Conta Australiana
  • Down – bottom, o down - underneath
  • Bottom – down, o underneath – down
  • Variazione delle sequenze. in funzione del numero di carte: differenze ed analogie
  • La prima carta, in funzione della quantita’ di carte del mazzetto
  • Prima carta dopo il conteggio (rispetto alla sua posizione nel mazzetto iniziale); ad esempio: se ho un mazzetto di 12 carte, ed eseguo un miscuglio down -underneath, la prima carta in alto sarà … ; se, invece, ho un mazzetto di 17 carte, ed eseguo un miscuglio underneath - down, la prima carta in alto sarà …
  • Tabelle che rappresentano tutte le posizioni, con un mazzetto variabile da 5 a 40 carte.
  • Esempio di costruzione di una routine con numeri prefissati e varianti possibili: fino ad 8 carte, passo 7 carte da sopra a sotto, faccio una conta under – down e l’ultima carta sarà …. ; se, invece, ho da 9 a 16 carte, passo 15 carte, eseguo una conta under – down e l’ultima carta sarà …
  • Esempio: con un mazzetto di 5 carte (di dorso, prima l’asso, poi 2, 3, 4, 5; il 5 e’ di faccia): passo 3 carte da sopra a sotto, poi faccio una conta under-down e la prima carta in alto e’ …
  • Tabelle per mazzetti da 5 a 12 carte, con passaggio da sopra a sotto da 3 a 15 carte
  • Conta under-down oppure down under ed indicazione della carta che troverete, al termine, sopra al mazzetto
  • Conta australiana unita ad altri miscugli (spelling ....)
  • Miei adattamenti di effetti dei “Maestri”:
    • La “formula” di John Scarne, con il dettaglio sulla posizione della carta scelta in funzione di quante carte ha il mazzetto;
    • Adattamento di “Do as I Do” di John Scarne
    • Quando nasce un amore
    • Un viaggio in australia
    • Ma.. dov’è la mia carta?
    • Quanti mazzetti vuoi?
    • Hashtag!
    • Verita? Bugia?


numero di parole 5694 equivalenti a 22 pagine di testo standard
SHARE: share via email share on facebook share on twitter share on linkedin share links